Le mattine con il peloso, che meraviglia.

La gioia, la gioia di svegliarsi con qualcuno che ti guarda con amore.
La gioia di svegliarsi con qualcuno che ha voglia di passare del tempo con te.

Quasi.

Perchè lui ti sveglia alle 6 dopo che per l’ultima passeggiata siete partiti alle 23, e ti sveglia passandoti sulla faccia i baffetti salivosi con quell’alito che sa vagamente (molto) di animale morto.
E la sua idea di “passare del tempo con te” è che tu hai dormito direttamente in tuta perchè, nei 5 secondi che ti servono per svegliarti, lui si è già infilato la pettorina, ha preso le chiavi e si è già fatto metà pianerottolo, che tu sei lenta. E via a farsi una corsetta di un’ora e mezza, che lui ha dormito ed è pieno di energie.

Ah, pura gioia.

25aprile

E allora, siccome la prima ora e mezza delle nostre giornate non può assolutamente essere affrontata senza forme di cibo, ecco la soluzione ultima, da infilare direttamente nella tuta con la quale dormirete e farete jogging la mattina: la barretta energetica (e stavolta sì, gioia).

E però, non sia mai che sia una qualsivoglia, infima e infida barretta. La vogliamo biologica, piena di superfood e, possibilemente, con tutti gli elementi lavorati a crudo, perchè se me li cuoci e mi uccidi tutto, allora neanche il superfood ce la fa più e addio botta de vita.

A questo punti vi propongo due opzioni. La prima è di farvi queste barrtte galattiche. Qui trovate la ricetta originale, che io ho riadattato per mancanza di alcuni ingredienti. Io vi scrivo direttamente la mia, poi fate vobis.

18318316_10155149485698592_1889266676_o.jpg150 g / 1 cup di semi di zucca e girasole
5 tbsp di cocco essiccato e grattugiato

4 tbsp semi di chia 
3 tbsp cacao amaro in polvere
50 g / 1/2 cup di fiocchi d’avena (instant)
2 pizzichi di sale
4 tbsp burro di cocco
1 banana
5 tbsp tahini 

Aggiungete i semi, il cocco, i semi di chia, il cacao, fiocchi d’avena e sale in un blender e utilizzate l’opzione “pulse” fino ad ottenere un composto bricioloso. Mettete il composto in una ciotola capiente e mettete invece nel blender il burro di cocco, la banana e tahini. Mixate il tutto alla massima velocità fino ad ottenere un impasto liscio e appiccicoso. Aiutandovi con una spatola unite l’impasto agli elementi secchi di prima e impastate con le mani fino a che tutto si sarà amalgamato bene.

Stendete della carta forno in una teglia e versateci sopra il composto. Schiacchiatelo con il palmo della mano fino a renderlo uniforme e alto circa 2/3cm. Lasciate riposare in freezer per almeno 30 rpima di tagliarlo in pratiche barrette.

Chiuse in un contenitore ermetico possono tranquillamente essere conservate per alcuni mesi.

Queste sono buonissime e anche abbastanza veloci da fare.
E tuttavia, siccome la vita è imprevedibile, un paio di queste a casa ce le abbiamo sempre.

E che la g

18318862_10155149351558592_1798350088_o

Salva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...