Pomodoro mon amour

Eh no, non è ancora tempo di pomodori freschi (che trovarli si trovano, ma che sappiano poi anche di pomodoro, quella è un’altra storia).
E tuttavia questa settimana noi abbiamo voluto dedicarla al pomodoro perchè, se non c’è fresco, c’è qualcuno che l’estate scorsa, in un tripudio di pomodori sugosi e sbrodolosi, ha deciso di metterne via, belli inscatolati e sottovuoto, per il momento in cui non se ne sarebbe più potuto fare a meno.

E questa settimana, godendo di questi giorni in cui inizia a venire caldo, ma se tira un po’d’arietta una bella zuppa ci sta ancora, vi proponiamo una bella zuppa di pomodoro e fagioli cannellini, che con un po’di pane tostato proprio non ci vuole nient’altro (un bel bicchiere di vino rosso, và) e, come cocktail della settimana (occhiolino al brunch) via di Bloody Mary.

Perchè ci piace il pomodoro (al di là del fatto che è belissimo):17351324_10154989473023592_1486714591_n

  • grazie alla vitamina A rigenera le cellule
  • i semi sono ricoperti di una mucillagine che lubrifica le pareti intestinali, facilitando l’eliminazione delle scorie
  • stessa funzione purificante svolge la buccia, ricca di cellulosa
  • per gli uomini: consumando più di dieci pomodori la settimana si riduce il rischio di cancro alla prostata di almeno il 18%

Ecco. E via di Bloody Mary senza sensi di colpa. Solo attenti a non farvi andare il sedano in un occhio.

Novità OtaOta

Eccoci!

Dopo qualche giorno di vacanza siamo tornate, piene di energia e di voglia di condividere le nostre novità con voi.

Innanzitutto, i nostri nuovi orari! A partire da mercoledì ce la prenderemo un po’più comoda durante la settimana e apriremo alle 11:30, per essere pronte a servirvi dei pranzetti gustosi e che vi fanno benissimo. Ma, se non ci saremo per le vostre colazioni settimanali, ci saremo invece tutti i pomeriggi, tutto il pomeriggio: faremo infatti orario continuato fino alle 23.

Ma niente paura, c’è sempre il ricco brunch del week-end: ogni sabato e domenica, infatti, apriremo alle 9:30.smoothies

Novità numero 2: smoothies, milk-shakes e freak-shakes freschissimi. Ogni settimana ne proporremo uno diverso. Quello di questo week-end è banana, latte di riso, datteri, burro di mandorle e cannella.

 

vini-biologiciPoi, come ogni settimana, i nuovi vini che abbiamo scelto da mettere al calice: abbiamo il Famous, un bianco incredibile (oltre che biodinamico) che molti di voi già conoscono, il Rosae, una deliziosa novità qui all’OtaOta, e le note decise del nostro Valpolicella. Per finire, abbiamo la Gran Ocasión, uno spumante extra-dry che è perfetto anche per il nostro Grapefruit Mimosa: un cocktail a base, appunto, di spumante exdelirium-tremens-spinatra-dry e succo di pompelmo rosa appena spremuto. Questa è un’altra delle novità qui in OtaOta: ogni settimana vi proporremo un cocktail diverso, e abbiamo deciso di cominciare con questo! E fra le bevande, abbiamo un’altra grande novità: una nuova birra alla spina! Amanti della Westmalle non disperate, e venite a sentire invece una Delirium Tremens!

Regali belli

E’ quasi Natale!

A noi sembra impossibile che manchi solo una settimana -basti dire che abbiamo appeso le ultime lucine due giorni fa-. Noi speriamo che voi invece ve li siate goduti, questi giorni. Appendendo le decorazioni, bevendo una cioccolata calda e passando del tempo insieme.

Ma se invece anche a voi sembra che questi giorni siano volati, e che la lista delle cose da fare sia infinita, allora forse possiamo aiutarvi un po’. Se a preoccuparvi sono i regali, ci abbiamo pensato noi: potete venire all’OtaOta e gustarvi una tazza di tè mentre accarezzate la morbida corda delle collane Abel, gioielli meravigliosi prodotti a mano da una giovane, bravissima designer. Siamo sicure che ve ne innamorerete come ce ne siamo innamorate noi.

Per chi non è tipo da gioielli, invece, potete scegliere fra una delle mille combinazioni delle nostre ceste natalizie: la Belga, con birre eccezionali e leccornie speziate dal nord, l’Italiana, con deliziosi vini da stappare rumorosamente, la Cesta della Colazione e tutte quelle che vorrete creare.

Ma se proprio non sapete cosa scegliere, ci sono sempre i buoni regalo, per donare la possibilità di lasciarsi coccolare.

Allora vi aspettiamo, per fare un regalo agli altri, e un regalo a voi.

 

OtaOta weekly 1512

Ecco le news della settimana!

Comincerei dal ricordarvi subito l’evento di sabato, una mattina in cui potrete venire ed assaggiare un ottimo caffè, offerto in collaborazione con le ragazze di M’ama Cafè! Vi aspettiamo dalle 9 alle 12. È un’occasione splendida per coccolarvi in un freddo sabato mattina.

Ma l’OtaOta è anche tè, tantissimo tè! Questa settimana abbiamo aggiunto le tisane ayurvediche Calma Interiore e Allegria ed Entusiasmo, noi le abbiamo già assaggiate. 😉

Per l’aperitivo, invece, avremo le bollicine del Giove che, abbiamo visto, amate quanto noi, mentre il bianco fermo di questa settimana è una chicca: il Famous (che, come dicevo, è dialetto, mica inglese) un vino biodinamico che è bravo (ossia rispettoso dell’ambiente e del nostro corpo), buono (sentitelo e poi ci saprete dire) e bello (con un’etichetta che mette gioia solo a vederla). p_20161214_2213351Abbiamo poi il Tai Rosso, un rosato dal colore molto intenso, il Solco per gli amanti del vino più dolce, e infine il Corrado, una meraviglia di Merlot prodotto sui colli bolognesi che davvero gli manca solo un camino.

Per chiudere, non dimenticate che oggi è #thursyay! L’offerta di oggi non poteva che essere in tema natalizio: Gouden Carolus Christmas Edition in offerta speciale! Bottiglia da 33cl a 4euro anziché 5, e bottiglia da 75cl a 9euro anziché 10.

C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Regalare tempo

Questo è un po’ un messaggio pubblicitario, ma non solo. Nel senso.

La lista di oggetti che si potrebbero regalare a Natale è pressoché infinita. Ci sono sicuramente tante cose utili, tante un po’meno. E a volte si compra un regalo solo perché va fatto, e così si rischia di donare (e ricevere!) dei regali brutti, che non avremmo voluto e che non vogliamo. (Anche se per questo veniamo in vostro soccorso con Il Regalo Imbarazzante!)

Una cosa con cui invece, secondo me, non si sbaglia mai, è il tempo. “Obbligare” qualcuno a prendersi del tempo per sè e per coccolarsi è il regalo più bello di tutti. Perché nella frenesia quotidiana, spesso dimentichiamo che sono i piccoli gesti d’amore verso noi stessi quelli che ci ricaricano di energia e positività. Quindi regalare a qualcuno del tempo per sé è il regalo più bello, sia per chi lo riceve che per chi gli sta intorno.

E allora, come vi avevo anticipato, questo è un po’ un messaggio pubblicitario, perché un ottimo regalo credo sia un buono OtaOta.

Che può essere di qualsiasi importo, valido per un caffè e brioche o per un Brunch Royal, per un calice di vino o una bottiglia, sarete voi a deciderlo. Quello che conta, però, è che regalerete a qualcuno la possibilità di prendersi dieci minuti, o trenta, per sedersi su una comoda poltrona, leggersi una rivista e godersi il momento, perché noi saremo lì per prenderci cura di lui/lei.

E comunque, come vi dicevo, non è solo un messaggio pubblicitario, perché io credo fermamente nel potere delle piccole gioie. E quindi, che vogliate regalarlo o meno all’OtaOta, regalate del tempo.

Regali di Natale anticipati all’OtaOta

Per voi che questo ponte, come noi, lo passerete a Vignola, img_20161208_1128381abbiamo pensato ad un modo speciale di festeggiare.
Questa sera, ai primi tre che ordineranno un taglierino Royal, una piccola di Gouden Carolus Christmas Edition in omaggio! Se siete curiosi di assaggiarla, questa è la serata giusta!

 

OtaOta weekly 0712

Anche oggi è una bellissima, gelida giornata di sole!

Una di quelle giornate perfette per godersi una passeggiata fino a che non è troppo freddo per continuare, e poi infilarsi in un posticino come l’OtaOta per godersi una tisana bollente.

Noi ormai siamo entrate nella frenesia da tè e continuiamo ad ordinarne, miscele di erbe e fiori sempre diverse e sempre profumatissime. Stiamo assaggiando le tisane Pukka, in una confezione così bella che avremmo potuto comperarle solo per quello,

e invece sono davvero buonissime.

Ma per chi, nonostante questo freddo, non vuole rinunciare ad una birra f

 

resca, abbiamo preparato un Thursyay imperdibile… l’offerta è sulla Chouffe! Solo giovedì sera la troverete a 4 euro invece che 4,5!

E poi, come consuetudine, inauguriamo oggi una selezione di vini al cali

ce

tutta nuova: le bollicine di questa settimana sono quelle del Gagio, uno spumante biologico sui lieviti dal sapore intenso e deciso che abbiamo assaggiato durante Bollicine, mentre come bianco fermo vi proponiamo un ottimo Timorasso. Anche questa settimana abbiamo un rosè, e questa volta è un rosato di Carignano del Sulcis. Per chi avesse voglia di un vino dolce, c’è sempre il nostro lambrusco salamino, per chiudere poi con un Rosso di Montepulciano, anche questo biologico.

Ci vediamo all’OtaOta!

theres-always-time-for-tea

Salva

OtaOta Weekly 2911

Questa settimana l’ OtaOta Weekly arriva un po’ in anticipo: non volevamo rischiare che vi perderste l’offerta Thursyay di questa settimana!

Questa volta non sarà una birra in bottiglia, ma la fantastica Via AEmilia alla spina ad essere in promozione!

Piccola a 3euro anzichè 3,5, e media a 4euro anzichè 4,5. Tenete la sete, perchè giovedì è l’occasione giusta per togliersela a colpi di Via Aemilia. 😉

Ma se invece siete amanti del vino, le bollicine delicate del Giove vi aspettano per l’aperitivo perfetto, insieme ad un’aromatica Lugana (bianco fermo). Questa settimana vi proponiamo anche il Miglio, un rosato delle Venezie, un pignoletto riserva (il Zigant), l’immancabile lambrusco salamino, ed un Marzemino del Trentino (rosso fermo).

 

Da giovedì inizia anche Il regalo imbarazzante or The loving Christmas gift exchange! Il nostro modo di farci una risata sull’ansia da regali di Natale. Qui trovate le info.

 

Vi aspettiamo da mercoledì, buon inizio settimana!

Il Regalo Imbarazzante or The Loving Christmas Gift Exchange

Vi è mai successo di ricevere un regalo brutto? Ma brutto bruttissimo?
A noi sì e, dopo un primo momento di sconforto, abbiamo deciso di riciclarlo, di organizzare una festa con altre persone che avevano ricevuto regali brutti e l’incredibile è successo: il mio regalo imbarazzante ha trovato qualcuno che lo ama! E io ho ricevuto un Manuale delle Giovani Marmotte, che è uno dei miei tesori più preziosi.

Impacchettate il vostro regalo imbarazzante e portatelo sotto l’alberello dell’OtaOta. Il pomeriggio del 24 dicembre ne riceverete un altro in cambio!

È l’occasione perfetta per liberarvi di un oggetto che non volete, farci due risate insieme e scambiarci gli auguri.

Impacchettate!

il-regalo-imbarazzante-or-the-loving-christmas-gift-exchange

Bollicine – sneak peak

p_20161113_113822

L’Extreme sarà la prima delle tre bollicine che berremo giovedì 24.

Prodotto in Valle d’Aosta, fa parte del progetto Vini Estremi, un progetto che si propone di valorizzare quei vini prodotti con uve coltivate in zone sconosciute, geograficamente impervie e spesso in minuscoli fazzoletti di terra strappati alla montagna, alle rocce o al mare. Vitigni che, grazie alla passione e alla tenacia dei loro vignaioli, ci regalano vini straordinari.

p_20161113_113755

Prenotatevi per Bollicine chiamando al 333 777 49 58, o scrivendo una mail a otaotagarden@gmail.com

Qui trovate tutte le informazioni sull’evento!